Conferenza Stampa – Pordenone 1 febbraio 2019

BCADEMY COMPIE 1 ANNO. UN PERCORSO DI CRESCITA PER NOI E
PER I CORSISTI.

Bcademy festeggia un
anno di attività e il primo anno in Villa Cattaneo.
Un periodo in cui sono accadute
molte cose. Dalla fondazione, prima in Italia, con capitale sociale interamente
versato in Bitcoin all’avvio dei corsi, dalla crescita della struttura alle
partnership create attraverso un percorso che si concretizza oggi con ancora
maggiore determinazione nell’obiettivo di diffondere la conoscenza di un
ecosistema complesso, ma che rappresenta una profonda e importante rivoluzione
tecnologica ancora prima che una innovazione finanziaria o monetaria.

Sino a poco tempo fa il modo di dire “Rivoluzione della
blockchain” era sulla bocca di tutti. L’euforia e l’inesperienza guidavano la
maggior parte di coloro che credevano di poter fare soldi facili con una nuova
tecnologia che sembrava la panacea di tutti i mali. Purtroppo, focalizzati solo
sull’aspetto speculativo, molti non hanno capito cosa stesse accadendo. La
rivoluzione è morta ormai, com’è giusto che sia; la fase adolescenziale della “Rivoluzione della blockchain” è finita.
Adesso è iniziata l’età della maturità
della tecnologia blockchain
; l’età del settore della blockchain. Questa
differenza divide sostanzialmente la concretezza di progetti solidi dalle mode
passeggere. Ed è in questo contesto che
si inserisce Bcademy, la quale intende trasformare l’incoscienza in conoscenza.

La vera sfida iniziale per l’accademia era proprio la
creazione di percorsi formativi innovativi e con informazioni validate, che potessero usufruire anche di un
monitoraggio per migliorarsi grazie al feedback di studenti e stakeholder. Dopo
il primo anno di età, possiamo affermare che Bcademy vanta un eccellente carnet
di corsi e percorsi informativi innovativi che hanno permesso agli utenti che
ne hanno usufruito di sviluppare nuove capacità e potenziare talenti esistenti.
La crescente domanda mondiale di sviluppatori blockchain ha permesso a Bcademy,
di fornire un’offerta congrua e altamente specializzata di lavoratori che hanno
potuto inserirsi in nicchie professionali esistenti, oppure creare ex novo una
loro attività. Una grande soddisfazione il fatto che alcuni nostri studenti
abbiano “scoperto” un nuovo ambito lavorativo, altri hanno affinato le proprie
competenze, altri ancora hanno iniziato nuovi lavori grazie alla formazione
Bcademy. Quest’anno i numeri dell’accademia sono già rilevanti: più di 300 ore di lezione erogate, 6 corsi
ideati e realizzati, quasi 50 persone (46) formate
.

Tra le piccole, ma importanti novità, sempre per una
diffusione di utilizzo e di conoscenza, a partire da quest’anno troverete un ATM Bitcoin in Villa Cattaneo dove
potrete scambiare Bitcoin ed euro assistiti da personale competente. Agevolare
l’utilizzo partendo anche da piccoli elementi, da approcci all’utilizzo serve a
migliorare e a facilitare la conoscenza e l’appeal dei sistemi.

Dal punto di vista della struttura sono stati creati l’Advisory board e il Comitato Scientifico, con personalità
di spicco del settore, come garanzia di qualità e di trasparenza di pensiero.
(Nel nostro sito potrete trovarne i nomi e i curricula). Questi due elementi si
sono rivelati centrali e rappresentano la base quintessenziale mediante la
quale l’accademia intende presentarsi il prossimo anno ai nuovi utenti,
biglietto da visita che  acquisisce
maggior prestigio grazie ad un legame ampiamente rafforzato con le aziende:
nuovi clienti per la formazione e la consulenza, nuovi soci che incrementano la
penetrazione aziendale e apportano nuovi talenti e competenze, legami sempre
più forti con partner strategici per lo sviluppo di Bcademy e dell’ecosistema
italiano.

A breve infatti vi sarà l’inserimento di nuovi elementi nella compagine sociale
dell’azienda
. Bcademy verrà viene valorizzata alla fine del terzo aumento di capitale a 1.8 milioni di
euro
. Esistono per altro alcune quote libere di aumento di capitale ancora
sottoscrivibili sono di 2,52 quote pari a € 125.884,80.  La percentuale che avrebbe un investitore con
la sottoscrizione dell’intera somma, sarebbe del 6,99% del Capitale Sociale.
Quindi 1% vale 18.000 euro.

Si sono rafforzato in quest’anno i legami con partner
strategici per lo sviluppo di Bcademy e di una rete italiana al punto da poter
fondare il Bcademy network. Un
network decentralizzato per mettere a sistema le migliori teste italiane con lo
scopo di offrire una formazione validata e capillare oltre il nostro territorio
di origine. Il fatto di poter effettuare corsi di formazione “in presenza” su
temi così innovativi risulta un vantaggio innegabile in particolare per chi
questa tecnologia deve comprenderla. La prima nuova realtà sarà Bcademy Milano,
ma vi sono ulteriori 4 sedi in preparazione. Il network si avvarrà di esponenti
di spicco del panorama italiano e non solo. Sarà un network capillare,
variegato e decentralizzato, in grado di offrire le migliori risorse umane e,
di conseguenza, la migliore formazione in ambito Bitcoin/blockchain. Poter
annoverare tra i collaboratori esponenti di spicco del mondo delle criptovalute
del panorama italiano rappresenta un grande e significativo segnale di
credibilità.

Oltre a ciò c’è lo zoccolo
duro di Bcademy, ovvero, l’offerta completa ed esaustiva di corsi
per tutto
lo spettro di utenti interessati: da coloro che si avvicinano per la prima
volta all’argomento Bitcoin/blockchain a coloro che già lo masticano e
intendono approfondire.

L’accademia è oggi in grado di offrire corsi per
principianti (Beginners), come corsi intensivi per imprenditori (Executive),
approfondimenti e lezioni sulle tematiche legislative e fiscali sempre legate
alla realtà delle criptovalute (Tax & Law), ciò che potrebbe forse risultare
più rilevanti dal punto di vista occupazionale, sono i corsi di formazione
destinati a programmatori, che possono, grazie a queste nuove conoscenze
trovare nuova collocazione sul mercato o portare l’innovazione all’interno
delle loro aziende di provenienza creando di fatto un fenomeno di diffusione
del sapere.

Il programma dei corsi 2019 è articolato e ampio per
soddisfare le più diverse esigenze singole, personali e professionali, oltre
che aziendali. Ogni mese si focalizza su un aspetto specifico di indagine (eg.
Executive, tax&law, programmazione, business modelling over blockchain
etc), finalizzato a fornire strumenti per ogni aspetto inerente la gestione di
Bitcoin e crittovalute.  I docenti sono
tra i massimi esperti del settore citarne alcuni: Giacomo Zucco, Stefano
Capaccioli, Federica Franchi, Marco Amadori, Francesco Simoncelli, tra le
recenti collaborazioni anche il milanese Marco Crotta di Blockchain Caffe.
Molti altri sono componenti del corpo docenti ed altri nuovi inserimenti
saranno annunciati a breve.

Programma dei corsi in allegato, e sono disponibili anche
sul sito Bcademy.it

Per il Calendario aggiornato di corsi ed incontri si
rimanda al sito Bcademy: https://bcademy.it/events/

Per le Biografie dei docenti e relatori: https://bcademy.it/chi-siamo/